Spider-Man: Un nuovo universo, una clip esclusiva ci mostra tutti gli Spider-Man coinvolti!

-
44
Spider-Man: Un nuovo universo, una clip esclusiva ci mostra tutti gli Spider-Man coinvolti!

Spider-Man: Un nuovo universo arriva nei nostri cinema a Natale, ma oggi vi presentiamo una clip esclusiva del film di animazione targato Sony Pictures Animation. La sequenza ha una sua utilità perché ci presenta diversi Spider-Man e variazioni sul tema, presenti nel lungometraggio.

Chiariamo: il protagonista è in effetti Miles Morales, Spidey più adolescente e nero, nato nel 2011 dalla penna di Brian Michael Bendis e dalle matite della nostra Sara Pichelli. Come recita il titolo originale del film, tuttavia, qui si entra nello "spider-verse", così Miles si ritrova presto aiutato da altri suoi emuli.

Il primo è ovviamente Peter Parker, lo Spider-Man originale. Non è però esattamente quello a cui siamo abituati: nella vita reale è un perdente, ha perso la sua Mary Jane ed è parecchio sarcastico. Come mai non corrisponda a quello più positivo a cui siamo abituati... beh, preferiamo non svelarvelo!

La ragazza nella clip è Spider-Gwen, dal 2015 titolare del suo comic book, introdotta nella serie Edge of Spider-Verse già un anno prima. E' l'identità segreta di una giovanissima Gwen Stacy, che Miles nel film incontra comunque, seppur non subito in questa veste.

Spider-Man Noir, che in originale è doppiato addirittura da Nicolas Cage, è nato nel 2009 in una miniserie di quattro numeri, ad opera degli autori David Hine, Fabrice Sapolsky e Carmine Di Giandomenico. Quest'incarnazione ambienta le avventure di Peter Parker, giornalista negli anni Trenta durante la Grande Depressione. Quest'interpretazione monocromatica rientra nel filone Marvel Noir (2009-2010).

Peni Parker, la ragazzina realizzata in stile anime, è una versione giapponese e avveniristica della classica dinamica Parker-Spider-Man. E' apparsa per la prima volta nel videogame Spider-Man Unlimited del 2014.

Se quel personaggio cartoon maialesco vi fa storcere il naso, sappiate che nemmeno quello è una creazione originale del film: è Spider-Ham, nato addirittura nel 1983, nell'albo-parodia (sempre comunque Marvel) intitolato Marvel Tails Starring Peter Porker, the Spectacular Spider-Ham, ad opera di Tom DeFalco e Mark Armstrong.

In ultimo, siamo certi che non siate rimasti indifferenti davanti a questa zia May così decisa e imprevedibile, con accesso a laboratorio segreto. Anche questa deviazione avrà una spiegazione: ricordate, in questo film tutto è definitivo... e tutto è provvisorio.



Domenico Misciagna
  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento
Mark-Paul Gosselaar | Army Song.mp3 | Ryan Eggold